SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 150€

L’ambiente cucina è forse lo spazio più frequentato della casa, dal mattino a notte fonda!

Chi di voi non ama fare la colazione in un luogo luminoso e accogliente, oppure optare per uno spuntino di mezzanotte avvolto da una luce rassicurante?

L’illuminazione è quindi uno degli aspetti più importanti dell’ambiente cucina!

 

Scopriamo insieme i 5 trucchi per illuminare una cucina in modo da armonizzare estetica e funzionalità e renderla bellissima!

 

Punti luce con diverse funzioni e accensioni.

Visto che in cucina si svolgono tante attività diverse, la luce deve quindi svolgere efficacemente più funzioni. Il primo step sarà quindi quello di creare un impianto luci con apparecchi luminosi di diverso tipo e collegati ad accensioni separate.

Creare atmosfera con i lampadari.

I lampadari sono sempre la soluzione giusta per illuminare un ambiente cucina, perché regalano una luce diffusa all’intero ambiente, e allo stesso tempo svolgono una funzione decorativa, armonizzando lo stile o personalizzando l’insieme. E se stai cercando l’elemento giusto, clicca QUI per scoprire tutti i nostri Lampadari da cucina!

Illuminare efficacemente le zone di lavoro.

Per illuminare correttamente una cucina non basta il solo lampadario al centro della stessa perché avremmo sul piano lavoro l’ombra portata dal nostro corpo! La presenza dei pensili alle pareti inoltre crea di per sé una banda scura lungo i piani sottostanti. Come risolvere quindi questo “dilemma” di ordine pratico? Installando apparecchi di piccolo spessore, compatti, a bassa emissione termica e soprattutto non abbaglianti, al di sotto dei pensili.

Un elemento perfetto in questi casi? Le strip led integrate in un buon profilo in alluminio con copertura sabbiata! Garantiscono una buona visione delle zone lavoro, e un confort visivo unico! Le Strip led perfette per le tue esigenze puoi trovarle nella nostra sezione dedicata! Un’altra risorsa fondamentale è scegliere elementi d’arredo (pensili, dispense, armadi) che prevedano una illuminazione interna, oppure creare una illuminazione specifica all’interno degli elementi. In questi casi, l’illuminazione led è la soluzione migliore per illuminare efficacemente l’interno degli arredi e garantire sicurezza e un enorme risparmio energetico.

Inserire faretti a soffitto.

In alcuni casi, quando l’ambiente cucina è spazioso e ricco di arredi, i faretti a soffitto permettono di illuminare efficacemente e uniformemente tutto lo spazio, e allo stesso tempo consentono di orientare la luce in zone specifiche dell’ambiente, per valorizzarle. Qualche esempio? Oxo Beneito, se ami i faretti orientabili dallo stile tecno, Jet Forlight e Drive Vivida Luce per una illuminazione performante ma conveniente, oppure Pin Micro Exenia e Virus Ideal Lux se ami avere un tocco di classe anche in cucina!

Dedicare punti luce d’atmosfera a tavoli, isole e penisole.

L’ultimo e non meno importante suggerimento è quello di dedicare un po’ di attenzione agli spazi conviviali, come tavoli, e in alcuni casi isole e penisole. Prevedere delle lampade a sospensione eleganti e decorative e dall’illuminazione direzionale e precisa regala la giusta atmosfera ai momenti di convivialità vissuti in cucina! Quali le lampade più adatte? Scoprile QUI! E scopri la nostra Sezione dedicata proprio alla Cucina, con tanti prodotti già selezionati per te!

Hai ancora qualche dubbio su come illuminare la tua cucina in modo funzionale e armonico? Contattaci! Lo spazio Progettazione  può aiutarti a decidere come illuminare gratuitamente i tuoi ambienti!

Sneak Trim Wever Ducrè Faretto Led Orientabile 2 Luci Ambientato
Sneak Trim Wever Ducrè

Lascia un commento

Carrello

Aggiorna le preferenze sui cookie
Back to Top